Scheggino si prepara alla dodicesima edizione di “Diamante Nero”, la manifestazione promossa dall’amministrazione comunale in programma sabato 8 e domenica 9 aprile, con una particolare anticipazione quest’anno anche il venerdì. Ancora una volta il piccolo borgo che sorge lungo le rive del fiume Nera vuole celebrare il tartufo ed i prodotti tipici in un contesto paesaggistico da incanto.
Il programma di quest’anno, sotto la direzione artistica di Massimo Zamponi, in collaborazione con la Pro loco, si preannuncia ricco più che mai. Tanta musica, animazioni per grandi e piccini, mostre, dimostrazioni di cava del tartufo, per culminare con l’appuntamento più atteso: la frittata al tartufo da record. Protagonisti di “Diamante Nero” saranno ancora una volta i prodotti tipici del territorio, in mostra in piazza Carlo Urbani ed in via di Borgo.
Ma in attesa dell’evento più atteso dell’anno, a Scheggino fervono le iniziative. Fino a metà aprile il piccolo teatro ospiterà la rassegna teatrale “Un palcoscenico per la solidarietà”, mentre domani, domenica 26 marzo, prenderà il via “La quarta di Scheggino”, mostra mercato dei prodotti contadini ed artigianali di eccellenza dell’Umbria. L’appuntamento con i stand di prodotti tipici e gli artigiani è dalle ore 9 alle 19: si replicherà ogni quarta domenica di ogni mese. Informazioni su www.laquartadischeggino.it.

 

A Scheggino, torna Il Diamante Nero: svelato il programma

Per la frittata al tartufo dei record arrivano Elisabetta Gregoraci e Paolo Conticini. E direttamente da Sanremo Giovani 2017 Francesco Guasti in concerto

 

E’ tutto pronto a Scheggino per la dodicesima edizione de Il Diamante Nero, quest’anno più ricca che mai di eventi e di ospiti speciali. L’appuntamento con la mostra mercato per la valorizzazione del tartufo e delle terre di coltivazione, promossa dal Comune di Scheggino, è per sabato 8 e domenica 9 aprile nel piccolo borgo perla della Valnerina, con un’anteprima il venerdì sera.

“L’obiettivo delle manifestazioni come la nostra – commenta il sindaco, Paola Agabiti – è quello di far tornare famiglie e giovani in Valnerina. Il nostro auspicio è quindi che ‘Il Diamante Nero’ contribuisca a far tornare i turisti a visitare questi borghi, promuovendo il territorio ed i suoi prodotti tipici”.

Il momento clou della manifestazione sarà come da tradizione la realizzazione della frittata al tartufo da guinness dei primati lungo le sponde del fiume Nera, la domenica pomeriggio. A tenere a battesimo l’evento saranno due ospiti d’eccezione: la showgirl Elisabetta Gregoraci e l’attore Paolo Conticini.

Il programma de Il Diamante Nero 2017, però, quest’anno vedrà un’anteprima venerdì 7 aprile con una “Cena al buio”. L’appuntamento è alle 19.30 all’Accademia del Tartufo Urbani ed è a cura dell’Avis di Spoleto: si tratta di un’iniziativa di beneficenza a favore dell’Unione ipovedenti Umbria – Abruzzo. Al termine della cena si terrà  l’accensione della torre campanaria di Scheggino (illuminazione che durerà fino a domenica sera).folla per il diamante nero il tartufo a scheggino

Il taglio del nastro de Il Diamante Nero 2017, con l’apertura degli stand delle eccellenze umbre è in programma sabato 8 aprile alle ore 10, in piazza Carlo Urbani. Seguirà l’inaugurazione di due mostre d’arte: “Nero d’autore”, in piazza Carlo Urbani, in via di Borgo ed alla sala conferenze, e “Cromonero” (a cura di Graziano Marini, Pino Bonanno e Franco Profili) allo spazio arte Valcasana. Gli spazi del museo del Tartufo “Paolo Urbani” ospiteranno invece l’esposizione di abiti da sposa di Atelier Moda Sposi. In mostra durante le due giornate ci saranno anche i vaporetti di Spoleto.

Sabato pomeriggio una sorpresa musicale per i più piccoli, il “Tributo a Violetta”, mentre per tutti gli altri dj set (dalle ore 17,30) con Carl B e Marco Lux. Alle 21, al piccolo teatro di Scheggino, viaggio nella tradizionale musicale di Napoli con “Passione napoletana“, nell’ambito della rassegna “Un palcoscenico per la solidarietà”.

Si riprenderà la domenica alle ore 10 con l’apertura degli stand e delle mostre. Alle 10,15 degustazioni di prodotti tipici e spettacolo della filarmonica del Comune di Spoleto. Mentre alle 11 a Valcasana “Threoo musica live e d’ascolto”. Alla stessa ora al piccolo teatro proiezione del cortometraggio “Simmetrie in Nero”, a cui seguirà la presentazione del libro “Il tartufo e la tartuficoltura in Italia” di Domenico Manna. Alle 13,15 tutti alla scoperta di come si cercano i tartufi, con la dimostrazione della cava del tartufo con cani da concorso, a cura di Carlo De Angelis. La musica per le vie del borgo riprenderà alle 14,30 con Gli Sbandati street band, mentre alle 16 si terrà il concerto del duo “Dualmente live”, in concomitanza con la realizzazione della frittata da record. Lo spettacolo che ogni anno vede centinaia di curiosi con gli occhi puntati sulle sponde del fiume Nera vedrà la presenza di Elisabetta Gregoraci e Paolo Conticini. Anche quest’anno poi, è prevista una collaborazione con la Quintana di Foligno.Gli Sbandati street band

Alle 17,30, in piazza, direttamente da Sanremo 2017, dove si è classificato al terzo posto nella categoria giovani, Francesco Guasti in concerto. Seguirà l’esibizione del gruppo Miptera.

 

Programma Mostra Mercato il Diamente Nero a Scheggino

Direzione artistica: Massimo Zamponi, in collaborazione con la Pro loco di Scheggino

Luogo: centro storico di Scheggino, lungo il fiume Nera

Venerdì 7 aprile 2017:

inaugurazione

Ore 19,30 CENA AL BUIO – Accademia del Tartufo Urbani
Cena di beneficenza organizzata dall’Avis di Spoleto a favore dell’Unione ipovedenti Umbria – Abruzzo, costo 30 euro, prenotazioni al 329.0141238
Al termine della cena accensione della torre campanaria di Scheggino

Sabato 8 aprile 2017:

Ore 10.00 TAGLIO DEL NASTRO e APERTURA DEGLI STAND “Eccellenze Umbre” – Piazza Carlo Urbani

Esposizione dei Vaporetti di Spoleto

Apertura mostre d’arte:

  • “NERO D’AUTORE”. Pittori in itinere in piazza Carlo Urbani e via di Borgo: Giancarlo Valentini, Bruno Belloni, Annarita Campagnacci, Stefania Cappelletti, Tommaso Cusimano, Aurelio De Falco, Fausto D’Orazio, Vera Garofalo, Fabiola Lazzarini, Domenica Luppino, Laura Mazuoli, Alexia Molino, Giuseppe Paccamiccio, Alfredo Titta, Donatella Tomassini, Armando Tordoni, Gianni Torti, Mario Venturi. Sala conferenze: Francesco Francia fotografo, Erica Lavosi, Alessandra Lepri, Rino Polito, Giuseppe Marani.
  • “CROMONERO” – Spazio Arte Valcasana, a cura di Graziano Marini, Pino Bonanno, Franco Profili. Artisti: Afro, Valentina Angeli, Enrico Antonielli, Chiara Armellini, Gianni Asdrubali, Romeo Battisti, Pino Bonanno, Sestilio Burattini, Tommaso Cascella, Bruno Ceccobelli, Pietro Dorazio, Marino Ficola, Giuseppe Friscia, Benvenuto Gattolin, Giuliano Giuliani, Eugène Ionesco, Davide Leoni, Annamaria Malaguti, Graziano Marini, Arianna Matta, Saverio Mercati, Kristina Milakovic, Gianluca Murasecchi, Franco Profili, Giosuè Quadrini, Virginia Ryan, Raffaele Ricci, Roberto Ruta, Antonio Sammartano, Pino Spagnulo, Giulio Turcato, Xavier Vantaggi, Emilio Vedova, Franco Venanti,  Paul Wiedmer.
  • Museo del tartufo “Paolo Urbani” Esposizione abiti da sposi Atelier Moda Sposi, Paolo Maccari, David Pompili, Luigi Tosti

Ore 14.00 Threeo Musica live e d’ascolto

Ore 15.00 concerto jazz “Remember jazz”

Ore 16.00 “Scheggino il borgo dei sapori”, degustazioni di prodotti tipici locali

Ore 16.00 Spettacolo musicale per bambini “Tributo a Violetta”

ore 17.30 dj set

Ore 21.00 “Passione Napoletana” – Piccolo teatro di Scheggino. Viaggio nella tradizionale musicale di Napoli (ingresso a pagamento)

 

Domenica 9 aprile 2017:

ore 10:00 apertura degli stand

Esposizione auto d’epoca

Apertura mostre d’arte “Nero d’autore” e “Cromonero”

Ore 10:15 “Scheggino il borgo dei sapori”, degustazioni di prodotti tipici locali

Ore 10:15 Spettacolo musicale della Filarmonica del Comune di Spoleto

ore 11:00 Threoo musica live e d’ascolto c/o Valcasana

ore 11:00 Appuntamento in teatro per proiezione del cortometraggio “Simmetrie in Nero” e a seguire presentazione del libro “Il tartufo e la tartuficoltura in Italia” di Domenico Manna – Piccolo Teatro di Scheggino

Ore 13:15 La cava del tartufo, dimostrazione di cava con cani da concorso a cura di Carlo De Angelis

Ore 14:30 Street band Gli Sbandati, musica per le vie del borgo di Scheggino

Ore 16:00 Dualmente live

Ore 16:00 Realizzazione della Frittatona al tartufo da guinness dei primati, ospiti d’onore Elisabetta Gregoracci e Paolo Conticini e la sfilata di tamburini e sbandieratori della Quintana di Foligno

Ore 17:30 Francesco Guasti in concerto (3° classificato Sanremo Giovani 2017) – Piazza Carlo Urbani

ore 18:30 Concerto dei Miptera

Ore 24:00 Chiusura della manifestazione con lo spegnimento della torre campanaria

 

Mostra Chromo Nero

Mostra ChromoNero, opera di Emilio Vedova, Senza titolo, serigrafia su plexigas 1975Tra gli appuntamenti della dodicesima edizione di “Diamante Nero”, in programma a Scheggino l’8 e 9 aprile, c’è anche la mostra “CromoNero”. L’esposizione, che sarà ospitata presso lo Spazio Arte Valcasana, verrà inaugurata sabato 8 aprile alle ore 11 dal sindaco Paola Agabiti e dal curatore Graziano Marini. La mostra è organizzata da Graziano Marini, Pino Bonanno, Franco Profili.

“CromoNero” è un evento espositivo di grande rilevanza estetica, che vede coinvolti 35 artisti di notevoli meriti internazionali. L’evento è concomitante con la tradizionale festa del “Diamante Nero”, manifestazione che vuole celebrare il tartufo nero pregiato, prodotto tipico del territorio, apprezzato in tutto il mondo.

La decisione di realizzare tale progetto espositivo – spiegano gli organizzatori – ha presupposto una particolare sensibilità a far sì che il Nero fosse sentito come riferimento importante per ogni azione creativa d’arte visiva, sia essa espressa attraverso la pittura e sia attraverso la scultura.

Nell’arte il bianco e il nero, sono colori – non colori, per molti versi sopportati, altre volte ossessivamente analizzati. Hanno la capacità di contenere tra loro l’intero universo, come il senso dell’infinito. Sono gli eccessi di uno stesso mondo.

Sappiamo che, soprattutto il nero, corrisponde alla schematizzazione cromatica delle prime domande che l’uomo si è posto, in quanto assorbe, non respinge, attrae.

È il colore del mistero.

L’artista sa bene che il seme per germogliare deve essere sepolto nella terra, nell’oscurità, ma sa anche che il messaggio che ci trasmette contiene elementi di vitalità e inquietudini ancestrali. Il tartufo nero, nella sua conformazione strutturale rappresenta bene questo senso di fragile inconsistenza dell’esistenza, la sua asperità, la sua “fragranza” interna si contrastano, ma si accolgono per rappresentarci completamente il senso ultimo della vita.

L’artista, rabdomante risoluto, è sempre alle prese con la sostanza che questo colore comporta, vi cerca lo spirito interno, lo percuote, lo interroga incessantemente fino a sentire le sue voci più soffocate e con l’abilità adeguata del minatore ne coglie tutta la raffinata valenza cromatica. Dopo averlo bene esplorato, lo affida alla visione dei più curiosi e più attenti visitatori dell’animo umano i quali sapranno leggervi messaggi chiaramente espressi, ma anche tutte le fratture, le derive, gli enigmi che racchiude.

Artisti coinvolti nell’evento: Afro, Valentina Angeli, Enrico Antonielli, Chiara Armellini, Gianni Asdrubali, Romeo Battisti, Pino Bonanno, Sestilio Burattini, Tommaso Cascella,

Bruno Ceccobelli, Piero Dorazio, Marino Ficola, Giuseppe Friscia, Benvenuto Gattolin, Giuliano Giuliani, Eugène Ionesco, Davide Leoni, Annamaria Malaguti, Graziano Marini, Arianna Matta, Saverio Mercati, Kristina Milakovic, Gianluca Murasecchi, Franco Profili,

Giosuè Quadrini, Virginia Ryan, Raffaele Ricci, Roberto Ruta, Antonio Sammartano, Pino Spagnulo, Giulio Turcato, Xavier Vantaggi, Emilio Vedova, Franco Venanti,  Paul Wiedmer

 

Inaugurazione:  Sabato 8 Aprile 2017, ore 11, 00

Sede Espositiva: “Spazio Arte Valcasana” (Scheggino – Perugia)

Durata della manifestazione:  8 Aprile  –  1 Maggiio 2017

Curatori dell’evento:  Graziano Marini, Pino Bonanno, Franco Profili

Presentazione della mostra: Graziano Marini

Orario:  da Lunedi a Domenica: 10/13 – 16/19, 00

Segreteria Organizzativa:  E20 Gaia – e-mal: info@artfarmgaia.it –  tel.+39.347.3652984