origine del ciarlatanoFESTA DEL CIARLATANO!…Ma chi sono i ciarlatani? Il termine ciarlatano, che è stato universalmente adottato per indicare un impostore, prende origine dal nome di un piccolo castello della Valle del Nera nell’Appennino umbro: Cerreto di Spoleto.
La parola deriva infatti, come attestato da una consolidata letteratura, dalla contrazione fra “ciarla” e “cerretano” che, da semplice toponimico per indicare gli abitanti di Cerreto di Spoleto, è stata poi associata al particolare mestiere di questuante di professione per le istituzioni ospedaliere scelto dai Cerretani in epoca medievale. Dal XV secolo, a fronte della degenerazione di questa attività, il termine ciarlatano è finito per designare “chi sfrutta la buona fede altrui a proprio vantaggio”. La mutazione dei ruoli, da questuanti a ingannatori, si accompagna a vere e proprie esibizioni “teatrali” nelle piazze di tutta Europa per vendere proposte e rimedi miracolosi. Il “Cerretano/Ciarlatano” sviluppa l’arte di intrattenere il pubblico ricorrendo alla meraviglia, allo stupore, al gioco e alla magia. La ponderosa letteratura che si è addensata nel tempo sulla figura del “Cerretano/Ciarlatano”, oltre alla denuncia dell’inganno, affiora anche una notevole ammirazione per la riconosciuta abilità e per l’indiscutibile capacità nell’arte di seduzione delle “vittime”. Teseo Pini, per esempio, riconosceva che la loro opera “val bene una storia, meriterebbe, anzi, chiamarsi scienza” e Montesquieu in un suo pensiero scriveva:” Al popolo piacciono i ciarlatani, perchè gli piace il meraviglioso, e le guarigioni rapide hanno del meraviglioso. Se il guaritore empirico e il medico hanno curato entrambi un malato, della sua morte il popolo assolverà l’empirico, che ama, e accuserà il medico”.

FESTA DEL CIARLATANO…penserete:”un nome una garanzia?!”…Venite a trovarci e la nostra accoglienza non vi deluderà!

ciarlatano cerretano copertina

 

MENU’

ANTIPASTI: FOJATA, STRACCIATA AL TARTUFO, FORMAGGIO, PROSCIUTTO, BRUSCHETTA AL TARTUFO, BRUSCHETTA AL POMODORO, BRUSCHETTA ALL’OLIO

PRIMI PIATTI: FETTUCCINE AL TARTUFO NERO, PENNE ALL’AMATRICIANA

SECONDO PIATTI: AGNELLO TARTUFATO, FAGIOLI CON LE COTICHE, SALSICCE ALLA BRACE

CONTORNO: PATATINE FRITTE

DOLCI:TOZZETTI E SAGRANTINO DI MONTEFALCO, CROSTATA DELLA NONNA

FRUTTA:COCOMERO

ciarlatano cerretano menu

PROGRAMMA:

16 AGOSTO 2017

Ore 17,30-Inizio passaggiata del Ciarlatano con ritrovo dei partecipanti in Piazza Pontano e visita guidata del CEDRAV e dell’ECOMUSEO del CIARLATANO
Ore 19,30-Apertura stand gastronomici
Serata danzante con l’Orchestra “William Pasini Band”

17 AGOSTO 2017

Ore 17,30-Breve passaggiata del Ciarlatano con ritrovo dei partecipanti in Piazza Pontano, raccolta di Assenzio e Sambuco e attività laboratoriali all’ ECOMUSEO del CIARLATANO
Ore 19,30-Apertura stand gastronomici
Serata danzante con l’Orchestra “Fabrizio e i Simpatici Italiani”

18 AGOSTO 2017

Ore 17,30-Breve passaggiata del Ciarlatano con ritrovo dei partecipanti in Piazza Pontano, raccolta di erbe spontanee e attività laboratoriali all’ ECOMUSEO del CIARLATANO per bambini e famiglie
Ore 19,30-Apertura stand gastronomici
Serata danzante con l’Orchestra Spettacolo “Rapsodia”

19 AGOSTO 2017

Ore 17,30-Inizio passaggiata del Ciarlatano con ritrovo dei partecipanti in Piazza Pontano e visita guidata del CEDRAV e dell’ECOMUSEO del CIARLATANO
Ore 19,30-Apertura stand gastronomici
Serata danzante con l’Orchestra Italiana “Proietti”

ciarlatano cerretano programma giornate

Altre informazioni su Cerreto di Spoleto qui:

https://www.facebook.com/CerretoDiSpoleto.PG/